CHRISTIAN DE SICA

All’inizio del mio spettacolo canto
la canzone “Canto anche se sono stonato”,
che cantava mio padre. Quella sera di tanti
anni fa, osservandolo, pensavo: guarda che
meraviglia, chissà se un giorno riesco a farlo
pure io. Lo guardavo, sognando, come uno
spettatore, come una moglie può guardare
il marito che trionfa.
Come un figlio.
Il suo.

All’inizio del mio spettacolo canto la canzone “Canto anche se sono stonato”, che cantava mio padre. Quella sera di tanti anni fa, osservandolo, pensavo: guarda che meraviglia, chissà se un giorno riesco a farlo pure io. Lo guardavo, sognando, come uno spettatore, come una moglie può guardare il marito che trionfa.
Come un figlio.
Il suo.